Luogo:
Roma
Data:
29/10/2017
Articolo:

Gran Prix Italia Junior e Senior della Capitale, Roma - 4 medaglie, e 3° dan per Alessandro Di Muzio

4 medaglie, un quinto posto che doveva essere la quinta medaglia, un 3° dan conquistato a suon di wazari e ippon, e tanto judo spettacolo: è questo l’entusiasmante bottino con cui l’AS Judo Mestre 2001 rientra dall’ultima tappa del Gran Prix Italia Junior & Senior di Roma. Il “solito” Gianluca Bruzzesi, che ci ha ormai ben abituati all’argento nei kg. 100, approda in finale dopo due incontri vinti per ippon in pochi secondi, e consolida la sua posizione come n° 1 della ranking list nazionale. Belle medaglie di bronzo per le ragazze Eleonora Ghetti nei kg. 70, n° 2 della ranking list nazionale ad un solo punto dalla prima, e Vittoria Scarpa nei kg. 78, che lotta strenuamente con grinta e determinazione. Alessandro Di Muzio nei kg. 60 sbaraglia gli avversari con il suo ritmo incalzante, vincendo tre incontri con il suo abituale stile senza esclusione di colpi, ed approda alla dura semifinale, che perde. Per il 3° e 5° posto il divario fra gli innumerevoli attacchi portati da Ale senza che l’avversario riesca nemmeno a vederlo è lampante per tutti, tranne agli occhi del giudice di gara, che preferisce punire con una raffica di sanzioni il judo guizzante di Ale a favore del nulla. Il 5° posto così conquistato è un po' stretto, ma permette di ottenere un bel po' di punti per la ranking, e soprattutto l’atteso 3° dan per Alessandro !!  Andrea Dal Zennaro nei kg. 73 vince nettamente due begli incontri con il suo judo spumeggiante, e viene poi fermato da un eccesso di generosità. Lorenzo Sartorato nei kg. 60 combatte con grinta senza risparmiarsi, approda al golden score, e qui una sanzione lo ferma. Ma il capolavoro lo realizza Silvio De Giacinto, vero outsider nella categoria dei kg. 66. I primi tre incontri sono un susseguirsi di wazari e ippon in piedi e … A TERRA !!!! senza possibilità di scampo per gli avversari. Silvio approda poi all’accesso alla semifinale, dove per metà incontro è in vantaggio di wazari su un quotato avversario, cui alla fine cede per un piccolo errore commesso. E’ ora di risalire i recuperi, che si prospettano molto duri … ma il ritmo, la dinamicità e la varietà degli attacchi di Silvio si impongono senza dare scampo, e la curva nord composta dai compagni di squadra si infiamma con un supporto morale e tecnico degno delle migliori tifoserie, ripetendo a squarciagola le indicazioni che il nostro Maestro Michele, ormai afono, indica a gesti da bordo tatami, fino all’entusiasmante vittoria finale. E non è ancora finita, Silvio deve sfoderare altri 2 ippon in altrettanti incontri: e così, dopo 7 incontri, di cui 6 vinti e uno quasi, si aggiudica la meritatissima medaglia di bronzo. Veramente un bel judo, una bella squadra, una grande famiglia !

Gianluca Bruzzesi kg. 100 – medaglia d’argento  

Silvio De Giacinto kg. 66 – medaglia di bronzo

Eleonora Ghetti kg. 70 – medaglia di bronzo

Vittoria Scarpa kg. 78 – medaglia di bronzo

Alessandro Di Muzio kg. 60 – 5° class. – 3° dan

Andrea Dal Zennaro kg. 73 – 11 class.

Lorenzo Sartorato kg. 60 – 17° class

 

#Judospettacolo#judomestre2001style#

Cognome Nome Categoria Risultato Peso
Juniores
ScarpaVittoria Juniores378
GhettiEleonoraJuniores370
Dal ZennaroAndreaJuniores1173
Seniores
BruzzesiGianlucaSeniores2100
De GiacintoSilvioSeniores366
Di MuzioAlessandroSeniores560
SartoratoLorenzoSeniores1760