2017-02-23

Eleonora Ghetti 3 dan

Continua...

2017-02-19

Trofeo di Grisignano

Trofeo di Grisignano – the kings are back … ed Eleonora Ghetti conquista il 3° dan

Dopo l’edizione 2016, eccoci “incoronare” anche nel 2017 sei nuovi RE di GRISIGNANO: si riconfermano oro Eugenio THE KING Seretan (kg. 66 JU/SE cint. nere) con il suo judo spumeggiante, e Pietrino Popa (kg. 46 CA) che si aggiudica in breve tempo tutti gli incontri, cui si aggiungono i nuovi re Fabione Zancolò (kg. +100 JU/SE cint.nere), Alessandro IL DRAGO Di Muzio (kg. 60 JU/SE cint.nere), la QUEEN Eleonora Ghetti (kg. 70 JU/SE cint. nere) che conquista così anche il 3° dan, e un mitico Vasile Foltea (kg. 73 JU/SE cint. marroni), che conduce una gara da manuale vincendo 4 incontri e sfoderando un judo spumeggiante con inedite tecniche e controtecniche senza mai risparmiarsi. Titolo di viceKING a Lorenzo Sartorato (kg. 60 JU/SE cint.nere), che cede solo al compagno di squadra Alessandro, e 4 medaglie di bronzo per Silvio De Giacinto (kg. 66 JU/SE cint. nere), Umberto Spanio (kg. 81 JU/SE cint. nere), Alice Trabujo (kg. 48 ES B), Sveva Rosina (kg. 57 ES B). Quinta piazza per Abel Campaner e settimo Gianluca Sartorato, entrambi kg. 60 JU/SE cint.marroni, che stanno continuanmente crescendo. In gara anche Marco Salvini (kg. 50 ES B), e alla loro prima uscita i due Mattei kg. 35 ES A, Matteo Seklaoui e Matteo Gianolla, un po’ spaeasati alla loro prima esperienza.

L’AS Judo Mestre 2001 si piazza al 2° posto nella classifica società, e ancora complimenti ad Eleonora per il prestigioso e meritato traguardo del 3° dan

La sfida è comunque già aperta per chi sarà il king dell’anno prossimo … e … tutti i festeggiamenti sono rimandati a dopo Genova …

 

Ori: Pietro Popa kg. 46 CA, Vasile Foltea kg. 73 JU/SE marroni, Eleonora Ghetti kg. 70 JU/SE nere, Alessandro Di Muzio kg. 60 JU/SE nere, Eugenio Seretan kg. 66 JU/SE nere, Fabio Zancolò kg. +100 JU/SE nere

Argento: Lorenzo Sartorato kg. 60 JU/SE nere

Bronzi: Alice Trabujo kg. 48 ES B, Sveva Rosina kg. 57 ES B, Silvio De Giacinto kg. 66 JU/SE nere, Umberto Spanio kg. 81 JU/SE nere

AS Judo Mestre 2001 al 2° posto class. società 

Continua...

2017-02-06

Beatrice Ranzato 3 dan

Continua...

2017-02-04

Campionato Italiano Assoluto

Campionati Italiani Assoluti 2017 – Beatrice Ranzato ad un soffio dal podio ed è 3° dan

Gran gara per la nostra Bea nei kg. 57, che si deve accontentare dell’ennesimo quinto posto, ma che questa volta vale come una medaglia. Nella gara più dura d’Italia, in una delle categorie femminili più numerose e difficili della competizione, Beatrice non si risparmia e non si fa intimidire da nessuno, dimostrando di voler vincere attaccando sempre ed esprimendo un judo spumeggiante, con  4 incontri vinti e 6 disputati. Vinti benissimo i primi due incontri, combatte strenuamente per l’accesso alla semifinale: prende wazari, poi lo pareggia, ma la sua generosità in attacco non basta per farle portare a casa l’incontro. Il recupero è durissimo, il primo è subito vinto, poi la Bea è contrapposta ad una forte atleta delle Fiamme Gialle, ma l’approccio all’incontro è subito dei migliori: Bea muove, attacca, muove, attacca, ed è sempre, subito, pronta a terra. Sempre mobile, sempre in attacco , arriva il momento in cui l’avversaria finisce a terra, e lei, subito pronta , effettua un bellissimo passaggio di osaekomi : la presa è una morsa d’acciaio , la Bea non molla , non molla , non molla,  i secondi passano lenti, ma inesorabili, fino al gong che determina la vittoria per ippon. La Bea è carica, affrontiamo la finale con cipiglio, ed è sempre lei che attacca , che non lascia spazio all’avversaria, che contrattacca … forse anche con troppa generosità … e così, provando una controtecnica, le viene assegnato un discutibile wazari a sfavore, che determina l’esito dell’incontro, e le impedisce di conquistare la medaglia. Resta comunque una grande prova, di tecnica, carattere, grinta, intelligenza tattica … Con questo risultato Beatrice conquista di diritto anche il 3° dan !!! Veramente tanti complimenti alla nostra piccola grande Bea!!

In campo maschile, prova da ricordare per Pietro Carmignotto nei kg. 73. Pietro vince il primo incontro con un ottimo passaggio a terra, poi incontra un quotato avversario, di cui si sbarazza in pochi secondi con uno strangolamento da manuale. E’ ora contrapposto al pluricampione italiano in carica, con cui non c’è purtroppo nulla da fare. Il recupero lascia l’amaro in bocca, perché Pietro non riesce a gestirlo al meglio e si deve accontentare del nono  posto, fermo restando la buona conduzione di gara in una categoria con 51 partecipanti e tutti i migliori atleti di gruppi sportivi militari e non solo.

Un incontro vinto per Eleonora Ghetti nei kg. 70, che getta la gara alle ortiche, e per Vittoria Scarpa nei kg. 78, che avrebbe potuto fare meglio. Lorenzo Sartorato nei kg. 60 combatte bene, mentre Alessandro Di Muzio, Andrea Dal Zennaro e Gianluca Bruzzesi non esprimono la loro potenzialità.          

Continua...

2017-01-29

Gran Prix Italia Cadetti e Junior Alpe Adria

Gran Prix Cadetti e Junior Alpe Adria - Poker di medaglie per le donne del Judo Mestre 2001

Beatrice Ranzato 2° kg. 57 Ju

Eleonora Ghetti 3° kg. 70 Ju

Vittoria Scarpa 3° kg. 78 Ju

Pietro Popa 9° kg. 46 CA

Andrea Dal Zennaro 9° kg. 73 JU

Gianluca Sartorato 11° kg. 55 JU

Le donne del Judo Mestre 2001 arricchiscono il bottino di medaglie del Gran Prix Cadetti e Junior Alpe Adria, trofeo internazionale di elevato livello con un migliaio di atleti partecipanti. La migliore in gara Beatrice Ranzato, che nella categoria femminile più numerosa, con la sua velocità in piedi e prontissimo collegamento a terra inanella 3 incontri di fila vinti per ippon, per cedere solo in finale, conquistando così come di tradizione un’importante medaglia d’argento, dopo due ori nel 2014 e 2015 in questo trofeo. Anche Eleonora Ghetti vince 3 incontri per ippon, peccato per la semifinale, dove serviva un pizzico di grinta in più, ed Eleonora si deve così accontentare della medaglia di bronzo. Incontri con il fiato sospeso per Vittoria Scarpa, che al golden score riesce a trovare le energie per far sanzionare l’avversaria e portare a casa la medaglia di bronzo. In campo maschile, Andrea Dal Zennaro combatte con generosità assicurandosi i primi 2 incontri per ippon, per poi vincere anche il terzo incontro contro un avversario croato molto forte marcando un netto wazari; poi però Andrea cede, e si deve accontentare di un 9° posto (su 59 atleti in gara) che è un po’ stretto!!! Buona prova anche per il nostro cadetto Pietrino Popa, che sbaraglia in pochissimo tempo i primi 2 avversari (di cui la testa di serie n° 1) per ippon, ma poi, quando avrebbe potuto approdare alla semifinale, subisce uno strangolamento ed anche il recupero è duro; comunque buon inizio per lui, che fa ben sperare per il futuro. Gianluca Sartorato non riesce invece ad imporsi, dobbiamo ancora lavorare …

Nel complesso una buona prova, che permette a tutte le ragazze di rafforzare la propria posizione al 1° posto delle ranking list junior nelle rispettive categorie di peso. Brave !!!

Continua...

2017-01-22

Qualificazioni Campionato Italiano Assoluto

Qualificazioni Campionato Italiano Assoluto

Grisignano (VI)

Lorenzo Sartorato kg. 60 – 1° class., qualificato

Vittoria Scarpa kg. 78 – 1° class.. qualificata

Umberto Spanio kg. 81 – 2° class.

Fabio Zancolò kg. +100 – 2° class.

La qualificazione vede protagonista Lorenzo Sartorato, che si impone con determinazione vincendo nettamente l’incontro, marcando prima wazari per poi completare con un bell’ippon a terra, e conquistando così l’accesso alla finale. Finale diretta anche per Vittoria Scarpa. Umberto Spanio, in condizioni fisiche sicuramente non ottimali, vince per ippon il primo duro incontro, ma per qualificarsi deve vincere anche la finale, dove invece cede, classificandosi al 2° posto. Anche Fabio Zancolò parte con determinazione, ma poi prende un tiro valutato ippon, e termina così al 2° posto.

Con i ragazzi che si sono qualificati oggi, ecco quindi la squadra completa dei qualificati di diritto che parteciperà alla finale dei campionati italiani assoluti:

Donne: Chiara Colbacchini (kg. 48), Beatrice Ranzato (kg. 57), Eleonora Ghetti (kg. 70), Vittoria Scarpa (kg. 78)

Uomini: Alessandro Di Muzio (kg. 60), Lorenzo Sartorato (kg. 60), Pietro Carmignotto (kg. 73), Andrea Dal Zennaro (kg. 73), Gianluca Bruzzesi (kg. 100)    

Continua...

2017-01-21

Trofeo delle Cinture Jesolo

Trofeo cinture - Jesolo
Nicolò Barbieri, Andrea Battistetti, Gabriele Ivanov, Giacomo Pettenello e Lorenzo Maftei hanno tenuto alta la bandiera del Judo Mestre 2001 fra i più piccoli. Ovviamente ottima prova e medaglia per tutti !!!!

Continua...

2016-12-17

Premiazione Comitato Regionale Veneto 2016

Premiazione Comitato Regionale Veneto 2016
Michele Pasini - tecnico della 1° società di judo del Veneto nel quadriennio 2013-2016
Eleonora Ghetti - 2° class. Junior European Cup Atene 2016
Manuela Tadini - 2° class. mondiali ed europei veterani 2016

 

Continua...