2018-02-11

Trofeo Grisignano - Gran Prix cinture nere

Trofeo Grisignano

11 atleti in gara per il Judo Mestre 2001 nella competizione svoltasi fra sabato e domenica a Grisignano (VI). Sabato la gara vede affrontarsi gli atleti juniores e seniores per conquistare punti per la cintura nera, 1° 2° e 3° dan, mentre domenica sono impegnati gli atleti più giovani. Fra tutti spicca il 1° posto di Sveva Rosina nei kg. 57 ES B, che si dimostra cresciuta e determinata, imponendosi con grinta sulle avversarie, e completando l’ultimo incontro con un bel passaggio a terra. Rientro in gara dopo lungo tempo per Giovanni Fassina nei kg. 81, non è facile riprendere la confidenza sul tatami, ma Giovanni ci prova, e inanella 3 vittorie di fila che lo portano alla medaglia di bronzo. Bella soddisfazione per lui, e bell’esempio per tutti, visto che Giovanni è un professionista molto impegnato nel suo lavoro, e si è rimesso in gioco per conquistare la cintura nera. Medaglia di bronzo anche per Lorenzo Sartorato nei kg. 60 cinture nere, che poteva però accedere alla finale.  Gianluca Sartorato nei kg. 60 cinture marroni combatte con un cipiglio completamente rinnovato, e forte della sua esperienza a terra batte uno storico avversario, fermandosi poi ai piedi del podio. Buoni incontri anche per Riccardo Pagan nei kg. 81 cinture nere, cui manca un pizzico per affermarsi fra i migliori. 3 incontri vinti anche per Vasile Foltea nei kg. 73 cinture marroni, medaglia di bronzo per Nicola Penzo Cavaldoro nei kg. 66. Una nuova esperienza per i nostri Esordienti A e B Nicolò Barbieri, Matteo Seklaoui e Matteo Gianolla, e per Alice Trabujo esordio fra le cadette con una medaglia di bronzo. 

Continua...

2018-02-04

Gran Prix Italia Cadetti e Juniores Alpe Adria

Gran Prix Italia Alpe Adria Cadetti e Junior

Gara opaca alla 1° prova del Gran Prix Italia per cadetti e juniores a Lignano. Pietro Popa nei cadetti kg. 50 parte chiudendo deciso, e domina un incontro dove alla fine perde per una controtecnica sbagliata, con l’avversario che sarà poi il vincitore della categoria. Pietro deve trovare la determinazione per portare fino in fondo un incontro anche duro …  Fra gli junior, Umberto Spanio vince per somma di wazari il primo incontro nei kg. 81, e poi cede sulle prese. Gianluca Sartorato affronta nei kg. 55 un forte francese, mentre Vittoria Scarpa nei kg. 78 non si impone come dovrebbe, e finisce ai piedi del podio. Per il momento, abbiamo ancora molto da lavorare … 

Continua...

2018-01-27

Campionato Italiano Assoluto

Campionato Italiano Assoluto - Bruzzesi e Ghetti settimi

La squadra del Judo Mestre 2001 affronta la più dura competizione della stagione con il dovuto impegno, pur non riuscendo a concretizzare i risultati sperati … Fra i nostri ben 3 atleti si presentano come i numeri 1 della ranking list nazionale senior: Gianluca Bruzzesi nei kg. 100, Beatrice Ranzato bei kg. 57, Eleonora Ghetti nei kg. 70. Ma gli avversari da battere sono impegnativi, molti dei quali professionisti appartenenti ai gruppi sportivi militari, e la gara è molto dura … E così Gianluca Bruzzesi nei kg. 100 si piazza settimo, anche se gli sarebbe spettata la finale per il 3° e 5° posto. Lo stesso vale per Eleonora Ghetti, cui manca un po' di determinazione in più per battere le avversarie più forti. Un incontro vinto con decisione per i boys Eugeniu Seretan nei kg. 66 e Umberto Spanio nei kg. 81, mentre Vittoria Scarpa nei kg. 78 affronta una poule improponibile, e ciononostante riesce a piazzare un bel wazari ad un’atleta dei carabinieri. Gara sottotono per Alessandro Di Muzio (kg. 60), Beatrice Ranzato (kg. 57), Nicola Penzo (kg. 66) e Chiara Colbacchini (kg. 57). Ma noi siamo già ad allenarci, pronti a ripartire per la prossima avventura! 

Continua...

2018-01-13

Lorenzo Sartorato 2' dan

Lorenzo Sartorato 2' dan

Una buona gara di qualificazione permette a Lorenzo di conquistare gli ultimi punti necessari per la cintura nera 2’ dan. Grande !!!

#secondodan#judo#judomestre2001#

Continua...

2018-01-13

Qualificazione Campionato Italiano Assoluto

Qualificazione Campionati Italiani Assoluti – Judo Mestre 2001 schiera 11 atleti alle finali, Lorenzo Sartorato è 2° dan

Gara intensa a Grisignano, dove gli atleti si contendono i pochi pass a disposizione per accedere alla finale nazionale della competizione di maggior spessore in Italia, il Campionato Italiano Assoluto. L’AS Judo Mestre 2001 si presenta con 5 atleti da qualificare, cui vanno ad aggiungersi gli 8 atleti già qualificati di diritto perché medagliati nel 2017, o per ranking list. In campo femminile Chiara Colbacchini combatte nei kg. 57, imponendosi con determinazione su tutte le avversarie, conquistando il 1° posto e la qualificazione. 1° posto e qualificazione assicurata anche per Nicola Penzo Cavaldoro, che domina i kg. 66. Un ottimo 2° posto conquistato con tenacia nei kg. 81 permette anche ad Umberto Spanio di qualificarsi, mentre il 2° posto non è  sufficiente a garantire a Lorenzo Sartorato la finale nei kg. 60, ma gli incontri vinti nettamente gli permettono di conquistare il 2° dan. Buona gara anche per Riccardo Pagan, che conquista un ottimo bronzo nei kg. 81. L’AS judo Mestre 2001 ottiene il 1° posto nella classifica società del Veneto. Ecco quindi gli atleti che andranno a disputare la finale del 27 e 28/01 a Roma. Donne: kg. 57 Beatrice Ranzato e Chiara Colbacchini, kg. 70 Eleonora Ghetti, kg. 78 Vittoria Scarpa. Uomini: kg. 60 Alessandro Di Muzio, kg. 66 Eugeniu Seretan e Nicola Penzo Cavaldoro, kg. 73 Pietro Carmignotto e Andrea Dal Zennaro, kg. 81 Umberto Spanio, kg. 100 Gianluca Bruzzesi.

Chiara Colbacchini medaglia d’oro kg. 57 – qualificata

Nicola Penzo Cavaldoro medaglia d’oro kg. 66 – qualificato

Umberto Spanio medaglia d’argento kg. 81 – qualificato

Lorenzo Sartorato medaglia d’argento kg. 60 – conquista il 2° dan

Riccardo Pagan medaglia di bronzo kg. 81

AS Judo Mestre 2001 al 1° posto nella classifica società

Continua...

2017-12-16

no photo

1° prova Gran Prix non vedenti

1^ prova Gran Prix FISPIC per non vedenti – Roberto Lachin medaglia d’oro

Non poteva esserci esordio in gara migliore per il nostro atleta non vedente Roberto Lachin, che si cimenta per la prima volta in una competizione di judo nella categoria kg. 73 non vedenti. La gara prevede una poule mista con atleti non vedenti e normodotati, e Roberto è accompagnato dal compagno di squadra Stefano Spanio, che si presta al doppio ruolo di coach e uke. 4 gli incontri affrontati, di cui 2 vinti contro gli altri atleti non vedenti, permettono a Roberto di conquistare la sua prima medaglia, che brilla subito d’oro, nella categoria non vedenti, nonché il piazzamento al 7° posto nella categoria assoluta. Un esordio veramente da incorniciare, tutto merito della costanza e determinazione di Roberto, e della incondizionata disponibilità del coach Stefano, entrambi esempi di vita per tutti noi

Roberto Lachin kg. 73 NON VEDENTI – medaglia d’oro

Kg. 73 assoluta – 7° class.

Continua...

2017-12-09

Campionato Italiano a squadre

Campionati Italiani a squadre
Non e' andata come pensavamo ... le abbiamo prese ... ma siamo una bella squadrona !!
Squadra maschile coach Michele Pasini: kg.66 Silvio De Giacinto e Nicola Penzo Cavaldoro, kg.73 Andrea Dal Zennaro, kg.81 Umberto Spanio di Spilimbergo, kg.90 Augustin Cozonac, kg.+90 Danilo Naldi
Squadra femminile coach Manuela Tadini: kg.52 Chiara Colbacchini, kg.57 Beatrice Ranzato, kg.63 Elena Battaiotto, kg.70 Eleonora Ghetti, kg.+78 Vittoria Scarpa
Un ringraziamento particolare ai nostri prestiti, al Team Romagna Judo, al Judo Vittorio Veneto, alla Polisportiva Villanova e al Judo Tamai
#campionatiitalianiasquadre#junior&senior#roma#hardtraining#botte#judomestre2001#jm2001#

Continua...

2017-12-03

Campionato Italiano Esordienti B

Campionato Italiano Esordienti B

Finale campionato italiano Esordienti B. Per le nostre Alice Trabujo (kg. 52) e Sveva Rosina (kg. 57) è la prima esperienza ad una finale nazionale, entrambe qualificate grazie al 1° posto ottenuto in occasione della competizione di qualificazione regionale svoltasi a Vittorio Veneto. 42 le avversarie iscritte in ciascuna delle due categorie, il livello è elevato, e Alice non riesce a tenere testa all’agguerrita avversaria siciliana. Per Sveva invece la soddisfazione di 2 begli incontri vinti per ippon contro un’avversaria siciliana ed una campana, senza mai mollare nonostante la tensione sia alle stelle. Le nostre Esordienti hanno così affrontato la loro prima meritata finale 

Continua...